Associazione Amici Azawak

Niger Azawak e Dipartimento Abalak


panorama dell
  • La Repubblica del Niger, situata nell’Africa Occidentale, copre una superficie di 1.267.000 Km2.
  • Due terzi del territorio sono situati nella zona sahariana e quindi sono desertici.
  • Nel 2006 la popolazione del paese era stimata in circa 13 milioni di abitanti di cui il 47,6% con meno di 15 anni e l’83% residente in zone rurali.
  • Nel 2006 il Niger è stato classificato tra i paesi più poveri del mondo con un prodotto interno lordo per abitante pari a 141.800 FCFA (216 euro).
  • Grande circa quattro volte l'Italia, la maggior parte del suo territorio è attraversato da pianure desertiche e dune di sabbia oltre che dal grande fiume Niger.
  • Solo il 3,5% delle terre è coltivabile.
  • Il clima del Niger è uno dei più caldi al mondo:la temperatura media supera facilmente i 30 °C. Le precipitazioni sono trascurabili nelle regioni settentrionali, mentre nelle regioni meridionali raggiungono gli 800 mm annui, concentrandosi tra giugno e ottobre.

    La valle dell’Azawak è una vasta regione del nord ovest del Niger situata tra il deserto del Sahara e la valle del fiume Niger.
  • Il territorio, compreso tra la il deserto e la fascia saheliana, è prevalentemente pianeggiante, formato da una serie di vallate di fiumi fossili e dune coperte di vegetazione separate da avvallamenti.
  • La vegetazione è rappresentata da un manto erboso discontinuo e da alberi isolati o aggregati in macchie, prevalentemente Acacie.
  • La quantità di vegetazione e la disponibilità di acqua è in rapporto all’andamento delle piogge e la gradiente nord / sud.
  • La stagione delle piogge cade nel periodo giugno settembre, con un andamento discontinuo nel corso degli anni e annate di grossa siccità che accentuano il carattere desertico del territorio.
  • L’economia si fonda sull’allevamento del bestiame (mucche, capre, cammelli); allevamento che ha subito gravi perdite in occasione dei periodi di siccità che hanno colpito le regioni saheliane negli anni 70 e negli anni 80.
  • La riduzione del bestiame ha contribuito a ridurre la nomadizzazione delle popolazioni Tuareg e portato ad estendere progressivamente verso nord le aree coltivate a miglio e sorgo durante la stagione delle piogge.

    Il Dipartimento di Abalak, che copre una parte dell’Azawak, ha una superficie di 6.500 Km2 .
  • La popolazione stimata nel 2012 di 255.000 abitanti, di cui l’80 % Tuareg, il 15 % Peuhl, il 3 % Haussa e il 2 % Arabi, è dedita prevalentemente all’allevamento e in misura limitata all’agricoltura.
  • Il territorio semidesertico presenta i problemi tipici delle regioni del Sahel: scarsa disponibilità di fonti idriche, che dipendono dall’andamento annuale delle piogge, economia fondata principalmente sulla pastorizia, grave carenza di infrastrutture e servizi (strade, scuole, servizi sanitari), condizioni di igiene precarie, aggravate dai processi di sedentarizzazione avviati dopo le gravi siccità degli anni 70 e 80.
  • Malgrado le risorse di cui dispone nel campo dell'allevamento, il dipartimento di Abalak fa parte delle regioni più vulnerabili del Niger sul piano della sicurezza alimentare. Questa situazione è dovuta al fatto che le principali attività economiche sono dipendenti dal clima e particolarmente dalla quantità di pioggia che è frequentemente insufficiente (media di 232 mm per anno).
  • Il problema è aggravato dal tasso elevato di crescita della popolazione.
  • Il Dipartimento è suddiviso in 5 comuni di cui un comune urbano (Abalak) e 4 comuni rurali (Akoubounou, Azaye, Tamaya, Tabalak).
  • Il comune di Abalak conta 11 villaggi amministrativi: Abalak, Inafaissawa, Kijgari, Wirtiden, Akarana, Inarigan, Ikizman, Chinfaissawaten, Macharou, Afaynatès, Illighdad e 255 villaggi, piccoli villaggi e accampamenti.
  • La città d’Abalak situata a 150 km de Tahoua sulla strada che collega Tahoua a Arlit è il capoluogo del Comune urbano e del dipartimento; è sede del principale mercato della zona e di uno dei principali mercato del bestiame del Niger.

Sostieni i progetti dell'Associazione con il 5 X 1000

Per destinare il 5 X 1000 dell'imposta sul reddito delle persone fisiche ai progetti dell'Associazione, inserisci il codice fiscale di Associazione Amici Azawak nell'apposito riquadro del 5 X 1000 presente su tutti i modelli per la dichiarazione dei redditi (Modello Unico, 730, CUD, ecc.), e apponi la tua firma.

C.F. Associazione Amici Azawak 97548880158

Come contribuire

  • L’Associazione si autofinanzia attraverso il contributo volontario dei soci. Tutte le risorse economiche,rese disponibili da parte di amici sostenitori e partner, sono destinate al finanziamento delle attività e dei progetti previsti dai piani di sviluppo del Comune di Abalak.
  • I contributi, fiscalmente deducibili, possono essere versati sul conto intestato a Associazione Amici Azawak presso Banca Etica sede di Milano, precisando il progetto che si intende finanziare.
  • IBAN IT07W0501801600000000132296
Amici-Azawak