Associazione Amici Azawak

L'istruzione nel Dipartimento di Abalak


scuola di villaggio
  • Il tasso di scolarizzazione nel Dipartimento di Abalak è del 71% (dato 2013), con percentuali che variano in base ai diversi ambiti territoriali e la sesso, essendo più alta la frequenza scolastica nel sesso maschile.

    Scuola primaria
  • L’ispettorato dell’insegnamento di base di Abalak è nato nel 1994,copre tutto il dipartimento ed è diviso in 3 settori pedagogici: Tamaya, Tagalat , Tabalak.
  • La prima scuola è nata nel 1950; oggi il comune urbano di Abalak conta 81 scuole di cui 5 mederse (franco-arabe); 15 di queste scuola sono nel centro urbano di Abalak. L'insieme di queste scuole totalizza più di 6167 alunni, di cui 3834 maschi (55%) e 2789 femmine. Nel comune di Abalak il tasso di scolarizzazione risulta del 77 % nel 2011 (81% nei maschi e 67% nelle femmine). Il Comune dispone inoltre di 4 giardini di infanzia, situati nel centro urbano,e di 33 centri di sorveglianza comunitaria.
  • E’ comunque molto difficile conoscere il numero preciso dei bambini che frequentano la scuola soprattutto fuori dall’area urbana perché esiste un notevole scarto tra i numeri dichiarati e quelli reali.

    Gli insegnanti sono 152 di cui 37 titolari , 115 a contratto (41 allievi per insegnante).
  • Gli arredi scolastici sono essenziali :armadi , banchi, sedie,cattedre e sono mal ripartiti tra le scuole in città e quelle fuori città.

    La scuola secondaria
  • Il College di insegnamento generale è nato nel 1992. Conta un totale di 376 alunni di cui 257 ragazzi e 119 ragazze suddivisi in 10 classi. Il personale insegnante comprende 10 professori tra cui lo stesso direttore.
  • La frequenza è buona ma il college incontra qualche difficoltà nel funzionamento per insufficienza di personale,attrezzature e materiale didattico.

    Educazione(istruzione)non formale L’ispettorato dell’educazione non formale è attivo dall’ottobre 2001.
  • Ogni anno dal 2001 al 2006 sono stati aperti vari centri di alfabetizzazione per adulti soprattutto donne.
  • Il tasso di alfabetizzazione in francese è comunque piuttosto basso, un certo numero di persone è alfabetizzato in arabo o tamasheq.

    Strategie e azioni individuate dal piano di sviluppo del comune di Abalak come necessarie per migliorare il tasso di scolarizzazione e alfabetizzazione:
  • •mettere in atto interventi di sensibilizzazione della popolazione sull’importanza dell’educazione con missioni e trasmissioni radiofoniche che coinvolgano persone influenti e dignitari religiosi
  • •rinforzare le organizzazioni dei genitori degli alunni
  • •reclutare nuovi insegnanti migliorandone le condizioni di vita
  • •costruire nuove scuole nelle aree carenti e ristrutturare quelle esistenti
  • •mettere in atto interventi di post-alfabetizzazione
  • •promuovere forum di discussione con tutti gli attori coinvolti sull’educazione e l’alfabetizzazione.

    Dall’esperienza in loco alcune osservazioni:
  • Nelle zone rurali è molto importante la presenza nella scuola, della” cantine” (mensa) e del dormitorio; in alcuni casi sono le aule stesse che vengono utilizzate come dormitori per assicurare la frequenza degli alunni che spesso vivono in villaggi piuttosto distanti. E’consuetudine infatti costruire le scuole fuori da un singolo villaggio ma in luogo che sia raggiungibile invece da più villaggi. Allo stesso modo è importante che le scuole siano collocate vicino alle fonti di acqua.
  • La sensibilizzazione delle famiglie sull’educazione dei bambini (maschi e femmine,non sempre scontata) è importante per favorire la continuità della frequenza scolastica (bambini e bambine sono ancora un’importante risorsa all’interno delle loro famiglie per accudire i fratelli più piccoli,per andare a prendere l’acqua,per pascolare gli animali…).
  • Un altro reale ostacolo alla frequenza scolastica è la pratica in alcune zone del nomadismo per cui i bambini seguono le loro famiglie negli spostamenti col bestiame a seconda delle piogge o siccità.
  • Vedi la MAPPA delle scuole del Dipartimento di Abalak
  • mappascuole

Sostieni i progetti dell'Associazione con il 5 X 1000

Per destinare il 5 X 1000 dell'imposta sul reddito delle persone fisiche ai progetti dell'Associazione, inserisci il codice fiscale di Associazione Amici Azawak nell'apposito riquadro del 5 X 1000 presente su tutti i modelli per la dichiarazione dei redditi (Modello Unico, 730, CUD, ecc.), e apponi la tua firma.

C.F. Associazione Amici Azawak 97548880158

Come contribuire

  • L’Associazione si autofinanzia attraverso il contributo volontario dei soci. Tutte le risorse economiche,rese disponibili da parte di amici sostenitori e partner, sono destinate al finanziamento delle attività e dei progetti previsti dai piani di sviluppo del Comune di Abalak.
  • I contributi, fiscalmente deducibili, possono essere versati sul conto intestato a Associazione Amici Azawak presso Banca Etica sede di Milano, precisando il progetto che si intende finanziare.
  • IBAN IT07W0501801600000000132296
Amici-Azawak